“Il Libro Possibile” 2015 - Polignano a Mare

“Il Libro Possibile” 2015. Al festival di Polignano a Mare anche Selezione Casillo, Agricola del Sole e Masseria Faraona

Per 6 giorni, dall’8 al 13 luglio, il centro storico di Polignano a Mare si trasforma in salotto letterario per ospitare quello che ormai è diventato uno dei più importanti festival letterari nazionali in cui dibattiti, interviste, presentazioni e scambi culturali aprono le porte alla bellezza del confronto e della conoscenza.

Proprio la bellezza è uno dei capisaldi dell’edizione 2015 de “Il Libro Possibile”, evento ideato da Rossella Santoro e Gianluca Loliva con la collaborazione di Vittorio Cavaliere, che fa propria l’espressione di Dostoevskij “La bellezza salverà il mondo” e che sposa la campagna pugliese #difendiamolabellezza contro le possibili trivellazioni petrolifere nei mari pugliesi.

Circa 100mila visitatori previsti, oltre 350 ospiti e almeno 150 interventi di personalità di spicco del mondo del giornalismo, della letteratura, della politica, ma anche della satira e di quello propriamente accademico.

Tra un’introduzione di un’opera letteraria, una tavola rotonda, un dibattito aperto su economia e politica, una lectio magistralis e un’intervista, magari resa frizzante dalle incursioni satiriche di Dario Vergassola, ormai presenza costante del festival, anche degustazione di cibi d’eccellenza fra cui spiccano i prodotti Agricola del Sole che, durantetutte le serate del festival, illustrerà e offrirà in assaggio presso il suo corner espositivo le sue specialità da forno, e non solo, che trasudano pugliesità sia per materie prime impiegate sia per metodi tradizionali di lavorazione. 

Novità di questa edizione che si prospetta unica per caratura degli ospiti e per le infinite strade aperte alla bellezza della cultura e dell’enogastronomia è senz’altro “Il Pranzo Possibile”: il 13 luglio 2015 alle 13:00 ben otto chef stellati (Niko Romito - Reale, Castel di Sangro, tre stelle Michelin; Gennaro Esposito - La torre del Saracino, Vico Equense, due stelle Michelin; Pino Lavarra - Tosca, Hong Kong, una stella Michelin;  Nicola Fossaceca - Al Metrò, San Salvo Marina, una stella Michelin; Andrea Migliaccio - L'Olivo del Capri palace, due stelle Michelin; Angelo Sabatelli - Ristorante Angelo Sabatelli, Monopoli, una stella Michelin; Pietro Leemann - Joia, Milano, una stella Michelin; Enzo Florio - resident chef del ristorante Da Tuccino, Polignano a mare) prepareranno il pasto più “buono” dell’anno presentato dal gastronomo Paolo Marchi, ideatore di Identità Golose. Teatro dell’evento lo storico ristorante Da Tuccino. Il ricavato del pranzo, reso possibile anche grazie al contributo di Selezione Casillo – main sponsor della kermesse letteraria – sarà devoluto all’Aisla (Associazione italiana per la ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica).      

12 e 13 Luglio spazio al festival nel festival ovvero “Il Vino Possibile”, evento giunto alla sua seconda edizione e il cui scopo è quello di sensibilizzare il pubblico e di promuovere il mondo del vino. Durante la due giorni in cui il vino ricopre il ruolo di protagonista e gli appassionati si lasciano condurre alla scoperta di nuovi vini percorrendo la storia delle sue vigne e quella di chi fra quelle vigne oggi giorno lavora, la nostra Masseria Faraona presso il cui corner espositivo sarà possibile degustare i suoi vini bianchi, rossi e rosato: il modo migliore per conoscere la terra in cui le sue vigne affondano le radici e per scoprire tecniche di coltivazione e di raccolta impiegate per dar vita a vini che raccontano la Puglia attraverso la sua millenaria cultura enologica.  

L’appuntamento è dunque a Polignano a Mare dall’8 al 13 luglio. Non mancate!

pdf

Comunicato Stampa
Dimensione File: 85 kB
Creazione File: 06 luglio 2015